giovedì 21 dicembre 2006

BUON NATALE col N.48!



Siamo da pochi giorni in edicola, con questo speciale dedicato ai samurai nei fumetti europei (articolo di Davide Castellazzi). Autori italiani e francesi hanno affrontato i guerrieri nipponici. Per approfondire Rangaku, di Enoch e Di Vincenzo, e sketch-book di Andrea Accardi.
Inoltre intervista allo sceneggiatore americano Jeph Loeb, a cura di Stefano Priarone.
Per finire la direttrice rivela il suo volto nascoto di autrice, Laura Scarpa è intervistata da Luigi Berbardi in occasione dell'uscita del suo libro Amori Lontani, per Kappa Edizioni.

E per chi avesse perso i primi numeri in edicola già da due settimane una speciale occasione: la raccolta dei numeri 1, 2 e 3 di Scuola di Fumetto... imperdibile ocasione da leggersi durante le vacanze di Natale
Interviste a Leo Ortolani, a Silver e aLuca Enoch e poi a sceneggiatori fondamentali come Carlos Trillo, Gianfranco Manfredi e Alfredo Castelli.
Sketch-book di Angelo Stano e su personaggi nuovi e classici: da Witch a Diabolik!
(tre numeri €6,50

inoltre altre notizie natalizie... Carlos Trillo in Italia, tra le nevi della Val D'Aosta, da ascoltare, o da vedere con la mostra di originali dei suoi grandi disegnatori... esposte anche le tavole di un grande disegnatore italiano, il maestro della scuola salernitana Bruno Brindisi.



La Salle, nella storica sede comunale di Maison Gerbollier ospiterà, dal 29 dicembre al 7 gennaio 2007, l’esposizione dedicata alle personali di:
- Carlos Trillo, famoso sceneggiatore argentino autore della serie Cybersix, che presenta i suoi personaggi e le sue storie attraverso 25 tavole originali illustrate dai più conosciuti fumettisti internazionali.
- Bruno Brindisi, disegnatore realistico della scuola bonelliana, storico interprete del conosciutissimo Dylan Dog e di Nick Raider, Martin Mystère, Tex, Brad Barron, presente sempre con 25 tavole.

Saranno esposti anche i lavori (38 tavole, più 7 sceneggiature) realizzati dagli 88 allievi italiani e francesi dei cinque stages di fumetto tenuti a La Salle da autori del calibro di Giulio De Vita, Guillaume Bianco, Carlos Meglia, Carlos Trillo e Bruno Brindisi.

A Maison Grassy, sempre a La Salle, saranno contemporaneamente esposti i lavori realizzati dagli allievi degli stages organizzati da Montimages nella scuola di fumetto e animazione gestita dal comune francese di Bassens, partner del progetto.
Inaugurazione della mostra
venerdì 29 DICEMBRE 2006
ALLE ORE 18
presso Maison Gerbollier sede comunale di La Salle
Seguirà buffet e incontro libero con gli autori

Per informazioni

www.montimages.org info@montimages.org


L’esposizione francese di Montimages si terrà a Bassens dal 3 al 11 marzo 2007.

6 commenti:

GL@ ha detto...

Auguri di Buon Natale a tutta la redazione da un lettore di recente acquisizione (2006) grazie a afnews!

Cercherò senz'altro la raccolta dei primi numeri in città (Fano), nella mia edicola non è arrivata; ho saputo che la scorsa estate era uscita anche una raccolta Robot Magazine + Scuola di Manga che non ho proprio beccato, immagino la distribuzione limitata, è possibile richiederla come arretrato?

Grazie per l'attenzione,
ciao*

il Masi ha detto...

Se vedete Francesco che passa dalle vostre parti vestito da babbo natale.... salutatemelo!!

un saluto pure a tutti voi
mauro masi

Salz ha detto...

Buon Natale e felice 2007! Che il nuovo anno sia ricco di succulenti contenuti per la vostra rivista!
A proposito, non è che come regalo "aggiuntivo" potreste darci qualche anticipazione sulle interviste che avete in cantiere per il 2007?

Lukernet ha detto...

Auguroni di vero cuore a tutta la redazione. Posseggo tutti i numeri della rivista che attendo trepidante ogni mese e la domanda che mi sorge spontanea dopo la bellezza di 48 numeri è la seguente: perchè non mettete a disposizioni di noi lettori un RACCOGLITORE completo di indice per poter conservare ogni anno, in modo ordinato e di facile consultazione, i numeri del giornale?

Luigi Serra ha detto...

Ottima iniziativa questa del blog. La segnalerò anche ai ragazzi del nostro Laboratorio di fumetto. Saluti e auguri di buon 2007 dallo staff di Gruppo Misto.

socrates90 ha detto...

Ho qui sotto l'ultima copia di "Scuola di Fumetto", veramente molto ben fatta. Ho apprezzato molto l'intervista al Laura Scarpa, con la quale sebbene abbia parlato in due occasioni per pochissimo tempo, rappresenta un pò una figura materna, quasi 'il buon samaritano del fumetto'. La verità è che sono troppo occupato in questo periodo con il liceo ed il pianoforte (non che sia proprio l'archetipo di stacanovista), ma il disegno rappresenta qualcosa di magico, di particolare; spero di 'lavorare' un pò di più le vacanze di Natale. Due domande: 1) Avete ricevuto quelle mia specie di fumetto, 'Bonebomb'? (spero poi che non abbiate il camino in redazione, perchè credo che altrimenti l'impulso sarebbe stato troppo forte!). Mi potrete rispondere già nel prossimo numero?
2) In quale corso fumettistico sarà docente Laura Scarpa? Grazie. quest'estate?