mercoledì 7 febbraio 2007

Chi l'ha disegnato? (lo scoprirete alla fine o leggete la firma)


Ci piacerebbe che fossero tante le proposte di autori e argomenti che vorreste trovare sul nostro giornale... voi scrivete, noi elencheremo... per il momento possiamo invece promettervi i 50 libri del cuore della redazione interna ed esterna di Scuola di Fumetto, ve li riveleremo nel numero 50, in preparazione in questi giorni!

Ma c'è una novità che vorremmo segnalarvi e che ci riempie il cuore di speranze, come un segnale in più, positivo, per il fumetto.
Dopo (e mentre continuano) le tante uscite, sempre più varie, nelle nostre edicole, di volumi a fumetti, con un successo che fa luccicare gli occhi di chi li pubblica e promuove, ecco un altro arrivo, più discreto ma significativo.
Su Internazionale esce un fumetto di due pagine: Cartoline da Roma, disegnato da Lorenzo Mattotti e scritto da Marco Lodoli. Fin qui una piacevole sorpresa, ma c'è di più. Ecco cosa scrive, per Internazionale, Giovanni De Mauro:
"L'anno scorso il libro più venduto in Francia è stato un fumetto, Titeuf, che ha battuto perfino Il codice Da Vinci. Il New York Times pubblica ormai regolarmente, nella prestigiosa pagina degli Op-Ed (gli editoriali), i commenti a fumetti di autori statunitensi e stranieri. Nel 1992 quelli del Pulitzer crearono una nuova sezione per poter premiare Maus di Art Spiegelman. La distanza tra il giornalismo tradizionale e i reportage a fumetti è sempre più sottile. In America li chiamano graphic novel, ma forse si può parlare anche di graphic journalism. Nel dibattito su quali forme prenderà il giornalismo nel ventunesimo secolo, il graphic journalism non può mancare, accanto a internet e alla fotografia. Da questa settimana Internazionale ospita due pagine di giornalismo a fumetti. Reportage contemporanei italiani e stranieri. Aprono le danze due autori d'eccezione: Lorenzo Mattotti e Marco Lodoli. "

È un momento importante di un'evoluzione, di un cambiamento che si intuiva da tempo e che è stato composto da tante cose diverse.
Nelle librerie di varia il fumetto si vede un po' di più. Accanto a grandi classici e volumi popolari e importanti, con Gipi e molti altri, arrivano i romanzi a fumetti, le graphic novel, i libri con la faccia da libri. Un percorso iniziato tanti anni fa, ma tosto abbandonato, dalla Feltrinelli, con L'uomo alla finestra, di Mattotti, apripista in questo genere di spazi. Molto ha fatto Maus, un po' anche Città di vetro... tanti hanno collaborato, accostandosi con armonia alle raccolte da libreria dei vari Martin Mystère e Dylan Dog.

L'edicola ha promosso volumi popolarie altri inusuali, ha ristampato inetere serie o autori, li ha messi in vetrina.

Oggi il fumetto entra ufficialmente anche nel giornalismo, è linguaggio, e si apre a tante possibilità diverse, dal reportage, al memoriale, alla biografia, alla fiction.
Mentre a Parigi, al Beaubourg, accanto alla retrospettiva su Hergé, si conclude una grande mostra sul giornalismo a fumetti, in Italia una rivista di cultura e informazione come Internazionale, annette il fumetto ai vari generi di articoli e reportage.
Grazie, e cerchiamo di fare tutti qualcosa di più. Noi di questo argomento parleremo presto. Promesso.
Per ora su questo tema vi segnaliamo solo la lettura de "Il fotografo", edito in italiano da Lizzard e premiato a questa Angoulême. Autori Guibert, Lemercier e Lefèvre. Quest'ultimo è stato ucciso da una crisi cardiaca pochi giorni fa, era nato nel 1957 ed era reporter e fotografo, aveva raccontato le sue esperienze nei tre volumi della serie.

Tornando al nostro numero 50 in corso d'opera, vi annunciamo un importante articolo du Guido Crepax degli inizi. L'autore di Valentina, prima di arrivare alla sua sensuale e disinibita eroina, molto ha disegnato e illustrato. Ne scopriremo insieme immagini inedite e inusuali e gli inizi di un grande disegnatore. Qui vi presentiamo un disco del Quartetto Cetra da lui illustrato in modo piuttosto inaspettato... lo avevate riconosciuto?

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima idea su CREPAX!!Uno speciale su O'BARR?

francesco codolo ha detto...

Sbaglio ho i lettori del blog non sono proprio gli stessi che scrivono lettere alla rivista?
Ho scoperto da poco Arthur De Pins. Mi piacerebbe molto uno speciale su di lui. Mi da l'idea di una persona con le mani in pasta in varie cose molto interessanti. Poi, se vi scappano anche degli speciali su Marini, Guarnido, Wendling, Springer...sarebbe grandioso.

Ho visto da poco su youtube una breve intervista ad un Andrea Pazienza (aaaameeeeeen) intento a disegnare!Mi chiedevo se non si posse sfruttare questo blog per interviste filmate ad altri disegnatori (ma anche sceneggiatori, editori, coloristi....)?

Maurizio ha detto...

è possibile uno speciale su Enrique Alcatena?

Anonimo ha detto...

I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

Sorry for offtopic

Anonimo ha detto...

Who knows where to download XRumer 5.0 Palladium?
Help, please. All recommend this program to effectively advertise on the Internet, this is the best program!

Anonimo ha detto...

Видео ютуб улётное http://youtu.be/knL93B57iiI
Прикольное видео секс http://youtu.be/X2sdWXysJIc
[youtube]knL93B57iiI[/youtube]
[youtube]X2sdWXysJIc[/youtube]
video youtube http://www.youtube.com/user/aeytovaresch/
Вот ещё прикольное Видео
http://www.youtube.com/watch?v=3W6hKFdKe-U

video Видео