giovedì 3 maggio 2007

MOSTRE a gògò





Reduci dal Napoli Comicon, di cui vi mostriamo qualche scatto (il nostro stand, l'incontro di Blue Naked - con Baldazzini, Eleuteri Serpieri, Giromini, Scarpa e Coniglio - Go Nagai e Go Nagai con Moebius e Claudio Curcio del Comicon), scatti fatti da un amico lettore, Antonino Campenni, vi ricordaimo che le tavole degli autori di Blue sono ancora in mostra a Castel Sant'Elmo, sino alla fine di maggio... e sebbene sconsigliate ai visitatori minorenni oppure molto prude, sono tavole di grandi autori e di stili assai diversi, da M.A. Martin, Ivan Brun, Scòzzari, Gipi e Mannelli a Eleuteri Serpieri, Baldazzini, Rotundo e Saudelli e molti altri.

Per chi si aggirasse nel Nord Italia, segnaliamo la nostra presenza a Torino Comics, che quest'anno coincide anche come location oltre che per date, con il Salone del Libro di Torino. Coniglio editore sarà presente dunque sia nel salone del Comics, come ogni anno, sia a quello del libro. Non mancate un'esperienza sicuramente interessante e passate ai nostri stand! Sabato e domenica Laura Scarpa incontrerà i lettori e i giovani disegnatori, ma troverete sempre le nostre novità. Non il nuovo numero di Scuola di Fumetto (il 52) che è di nuovo in ritardo (scusate scusate scusate!)

Infine vi segnaliamo una mostra la cui notizia è giunta tardi per segnarla sulle pagine di SdF: Farnesiade 3 presenta una grande mostra, curata dal disegnatore Giuseppe Barbati, che espone ben 300 originali di Diabolik e che mette a confronto le opere di due grandi maestri: il rinnovamento classico del disegnatore storico e copertinista Sergio Zaniboni e la ricerca interpretativa di Giuseppe Palumbo, che ha disegnato tanti speciali e fuori serie. Sono esposte tavole a matita e ad inchiostro e copertine, volte a spiegare il percorso tecnico e creativo di questo fumetto, molto interessante per gli appassionati e una vera lezione per gli aspiranti autori. Ma Farnesiade 3 non è solo Diabolik. Un percorso espositivo è dedicato al fumetto d'autore russo: una selezione di fumetti e di illustrazioni di tre giovani artiste che si stanno affacciando sul mercato europeo: Namida, Sato e Rei. La mostra è visitabile dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle 22 fino al 7 maggio, alla sala Eden di Ortona, Chieti. Info: www.farnesiade.it.


Presto vi aggiorneremo su nuove iniziative e sul prossimo numero di Scuola di Fumetto. Per ora vi segnaliamo le risposte all'editoriale del n.51, inviate nel post precedente e promettiamo risposte a lontane questioni da dibattere e controbattere.
Grazie e a presto... buone mostre!

3 commenti:

dezi ha detto...

Intanto, complimenti vivissimi per il premio "XL" a Brian the Brain!

SILVIO ha detto...

Ciao Laura, è passato tanto tempo, tu, da insegnante a Direttore...io, da studente a professionista, è sempre un piacere riincontrarsi anche se in modo virtuale.
Silvio annata 87-90

@lberto ha detto...

la squadra di autori è sempre ineccepibile