venerdì 23 novembre 2007

PUNTUALE 56!




Sì, noi scriviamo poco sul blog, ma il numero prossimo di Scuola di Fumetto esce puntuale fra una decina digiorni... eccovi intanto un'anteprima sui contenuti... non potevamo scordarci del compleanno di Zio Paperone!
Sapete riconoscere le tre mani che lo hanno rappresentato in questi disegni?

Lunedì lo sparete e saprete anche il resto dei contenuti della rivista...

a presto

giovedì 15 novembre 2007

Dal n.55 Bobillo



Postiamo immagini che già compaiono nel numero 55, nell'articolo-intervista su Bobillo che ne accompagna il fumetto scritto da Carlos Trillo (che si leggono Bobijo e Trijo, con la J di Jaques, per la cronaca).

I primi 4 passaggi sono bozzetti, dalla prima idea a varianti e studi di luce.
Le altre tre immagini sono invece i passaggi di colorazione, con colori ad acqua.

Nel prossimo numero in preparazione, cercheremo di riportare la nuova rubrica che visualizza i passaggi di un lavoro, dal primo bozzetto all'oper finita, ci stiamo lavorando e speriamo che i tempi coincidano.

Oggi segnaliamo inoltre:

SEGNINSIGNI AUTUNNO 2007
i laboratori e i seminari del week-end con gli autori dell'AI
sabato 24 e domenica 25 novembre 2007
orario:  9,30 - 18,00
Elefanti nella cristalleria: 
Indagine sui libri per bambini e sulla loro progettazione

Sono ancora aperte le iscrizioni al seminario di illustrazione editoriale per l'infanzia 
condotto da Emanuela Bussolati (importante illustratrice ed editor)
nella sede dell'Associazione Illustratori in via Col di Lana 12 a Milano

L'incontro, in due giorni, svilupperà questi temi:
Inquadramento dei mutanti detti “bambini”.
Conoscere gli interessi, il linguaggio, le curiosità i privilegi e le fatiche di questo “stato”
Conoscere il mercato che li ha come oggetto e le linee editoriali.
Materiali, formati, legature, problemi tecnici: fogli macchina, flap, fustelle, abbondanze...
Espressione di sé e necessità comunicative.
L’idea e la sua concretizzazione.
Il progetto e la verifica.

sabato 10 novembre 2007

n.55 Loustal - nascita di un fumetto




Reduce dalla mostra alla galleria Tricromia, a Roma, abbiamo incontrato Loustal e l'abbiamo intervistato dal vivo. L'articolo su Scuola di Fumetto presenta la sua storia, i suoi lavori in progress, metodi e idee di questo imporatnte autore francese. Ne presentiamo qui un piccolo estratto che va dalla sceneggiatura che riceve, al suo schizzo e alla matita (che fotocopiata, e colorata diverrà l'originale); questa pagina si riferisce all'ultimo libro edito in Italia da Coconino, "Il sangue della mala" scritto da Paringaux.
In riferimento ai suoi lavori esposti alla Tricromia, paesaggi urbani a carboncino, vi riportiamo un testo citato dalla galleria stessa, che ripropone una frase dell'autore che riguarda quest'ultima sua opera: "il carboncino, inizialmente, non mi piaceva troppo, non mi ci ero mai cimentato oppure i miei tentativi non avevano avuto seguito. Non amavo questo grigio un po’ sporco del carboncino sfumato, i suoi effetti di chiaroscuro un po’ facile. Poi, un giorno, scopro questi bastoncini di forme irregolari, la "fusaggine", piccoli, medi o grossi, per tracciare delle composizioni su tela. Con un certo rimpianto vedevo poi scomparire il disegno, ricoperto dalla pittura a olio. Ho dunque intrapreso questa serie su carta di grande formato a partire da disegni molto nitidi a cui il carboncino dava una intensità e una energia che non avevo mai incontrato usando altri materiali. Sono stato architetto e camminare nelle città alla ricerca di paesaggi urbani, trovarli, fotografarli, poi alleggerirli su grandi fogli di carta, infine annerirli, renderli densi come se stessi costruendo quegli edifici, mi procurava momenti di grande felicità."
Ringraziamo l'autore ( di cui potete visitare due siti a lui dedicati: www.loustal.net e l'olandese www.loustal.nl e la galleria.

A presto con altre notizie e materiali.

mercoledì 7 novembre 2007

Dopo Lucca


Rieccoci. Il numero di ottobre è diventato quello di novembre... con un piccolo anticipo hmhmmm!
il numero è quello che doveva essere a ottobre, avete dovuto solo attendere un po' di più, scusateci, stiamo finalmente riorganizzando e rimpolpando lo staff!
Però, cme dcommenta un simpatico anonimo che ci ha trovati a Lucca, con la rivista ancora calda e odorosa di stampa, è un bel numero. Eccovi il sommario e la copertina:


Autore: LOUSTAL
FUMETTI IN VIAGGIO
di Laura Scarpa

SCHEDE – CORSO DI FUMETTO
• NARRAZIONE – Struttura della pagina
• PERSONAGGI – Nascita dei Supereroi

Ritratto: Irripetibili
IRRIPETIBILI ANNI
di Luca Boschi


SCUOLA DI MANGA a cura di Davide Castellazzi
- Tadahiro Uesugi
- LEZIONE 25 – vignette al vivo

Autore: JUAN BOBILLO
Cerco di cambiare
di Laura Scarpa

FUMETTO - UNA STORIA VERA di Carlos Trillo e Juan Bobillo

Dossier: FUMETTO IN PORTOGALLO
BANDA DESNHADA
di Alberto Corradi

Sketch-book: KHOR & NEMROD
L’OSCURO MONDO DEGLI EROI

Arte: MONDOPOP
GIOCARE CON L’ARTE di Alessio Trabacchini

Personaggio: DOCTOR WHO
THE DOCTOR IS IN!
diDavide Castellazzi


SCUOLE Corsi 2007/2008

ESORDIENTE – “Cardihorologerie” di Alessio Ravazzani



Sono usciti, a Lucca e ora nelle fumetterie e librerie di varia, i due volumi della nuova collana Lezioni di fumetto, CLAUDIO VILLA e ANGELO STANO.
Inoltre il libro IRRIPETIBILI di Luca Boschi
e TANK GIRL - l'Odissea di Hewlett & Milligan


altre notizie nei prossimi giorni, con avvenimenti e incontri e commenti, per ora c'è solo da dire che Lucca, sotto un magnifico sole novembrino, e con tendoni in centro città, è stata estremaente piacevole, con grande afflusso di pubblico, ma anche di editori nuovi i molto recenti, in aggiunta ai soliti. Un senso di festa e curiosità, con molta attenzione agli autori presenti e disponibili alle dediche, attività ormai molto in voga, come lo è da anni in Francia. Scuola di Fumetto ha brindato all fiera il sabato alle 13, tra gli autori che sono passati a salutarci, tra gli altri, José Muñoz, Davide Toffolo e Giovanni Mattioli, Marco Soldi...

per ora rispondiamo ad anita, che in realtà è un tal matteo: NON rispondiamo via mail, ma solo attraverso rivista, se non in casi e urgenze particolari. Abbiamo però ricevuto il materiale, grazie e a presto.
Per gli altri, andremo a visitare i siti consigliati.