giovedì 7 gennaio 2010

Buon 2010 a fumetti!!!


Emiliano Mammucari, disegnatore cui abbiamo dedicato l'ultimo sketchbook del 2009, ci omaggia di questo delizioso augurio a fumetti per l'anno appena iniziato. Il giovane protagonista di Caravan Davide Donati, che porta sulle spalle la sorellina Ellen, segue con sguardo ottimista una stella cometa che pare traghettarci direttamente verso il 2010. Un anno dal quale ci si attende molto, innanzitutto che sia migliore di quello appena concluso. Provando a lasciare da parte pensieri oscuri sul difficile momento che viviamo, in Italia ma anche nel resto del Mondo, per la crisi economica, per le limitazioni delle libertà individuali, per i diritti negati, per il riemergere di ideologie violente e razziste che pensavamo aver per sempre lasciato alle spalle, ecco provando a non pensare a tutto questo, cosa vi aspettate dal 2010 a fumetti? E cosa dal 2010 di Scuola di Fumetto?
Con quali letture avete iniziato quest'anno? E cosa sperate di leggere o ri-leggere?
Noi da parte nostra speriamo di offrirvi sempre il meglio, stiamo lavorando per questo, e la prima prova di ciò l'avrete con il numero 72 in edicola a giorni, un numero denso e ricco come pochi altri nel recente passato.
Ancora auguri e buone letture!!!

3 commenti:

Ivan ha detto...

Ho iniziato l'anno nuovo leggendo La Storia di Sayo. Più che rileggere, nei prossimi mesi cercherò di smaltire tutti i libri e fumetti ancora da cominciare e che si sono accumulati sul mio comodino ormai da troppo tempo! Per quanto riguarda Scuola di Fumetto, la mia richiesta l'ho già fatta qualche commento fa (quella sui fumetti di Hong Kong e lo "speciale" su Lau Wan Kit). Per il resto, devo dire che mi rende felice il fatto che la parte dedicata ai manga sia uscita dal "ghetto". L'idea dell'inserto Scuola di Manga mi piaceva ma, secondo me, i manga vanno trattati allo stesso modo degli alti fumetti, così come viene fatto ora.
Buon anno e buon lavoro!

P.S. per iniziare bene il 2010 ho aperto un blog anch'io: http://kawaii-mind.blogspot.com
Visitatelo! ;-)

federico ha detto...

Io spero a questo punto di leggere il 71 insieme al 72 cara Laura. Eh si. Ho segnalato alla Coniglio Editore che il primo numero in abbonamento della vostra bella rivista si deve essere perso tra i mille pacchi di natale spediti durante le festività...
Vorrà dire che godrò doppiamente questo mese dopo il digiuno dello scorso.
Il mio suggerimento è di poter rivedere la rubrica dedicata al "tavolo da lavoro" (lo studio) di un professionista del fumetto. Mi è sempre piaciuta anche se l'avete inserita poche volte...(forse non ha avuto molto successo?)
p.s. per Natale mi son regalato tra le altre cose il volume delle "Lezioni di Fumetto" dedicato al grande Brindisi. E' una lettura che consiglio a tutti!

i redattori ha detto...

@Ivan: gli articoli di Castellazzi sul fumetto giapponese (e orientale) proseguono nella nuova versione "integrata", tra approfondimenti su autori, serie e curiosità.
@federico: proprio nel numero 72 potrai ammirare il tavolo di lavoro (ma anche tutto ciò che sta nel suo studio) di Saudelli, tra Dylan Dog e... soldatini!!!