giovedì 24 marzo 2011

Concorso "All'Inferno" in scadenza

Comunicato stampa

COMUNICAZIONE A TUTTI I DISEGNATORI/ILLUSTRATORI ITALIANI E NON

Mancano pochissimi giorni alla chiusura del bando “ALL’INFERNO”

Il concorso internazionale (regolamento su http://www.oderzoinquieta.it/) rivolto a tutti gli illustratori e i fumettisti, italiani o stranieri, professionisti e non, (purché abbiano compiuto 18 anni d’età) promosso da Fondazione OderzoCultura e da OderzoInquieta in occasione della grande mostra “ALTAN & MARTINI – La DIVINA.COM”. La mostra, che sarà inaugurata a mezzanotte tra il 13 e il 14 maggio prossimo, propone la rappresentazione della Divina Commedia attraverso l’incontro di due grandi autori: Alberto Martini e Francesco Tullio Altan.

Il concorso scade Venerdì 1 APRILE 2011

Per partecipare al concorso viene richiesto agli stessi illustratori di immergersi nei meandri infernali della società attuale per poi risalire e rappresentare attraverso la loro arte ciò che di più infernale hanno personalmente colto, visto, vissuto. Dovranno quindi anch’essi proporre un’opera ispirata alla Divina Commedia, ma che rappresenti un nuovo, attuale girone infernale.
Gli artisti potranno proporre opere con qualunque tecnica espressiva, anche quella digitale.
Le opere in concorso, in formato jpeg, corredate dal modulo di partecipazione, dovranno essere inviate entro e non oltre il 1 aprile 2011 per email all’indirizzo: oderzoinquieta@gmail.com.

Tutte le opere, in possesso dei requisiti richiesti, verranno esaminate da una Giuria, composta da Francesco Tullio ALTAN, Giorgio CAVAZZANO, Arianna PAPINI, Silvano MEZZAVILLA, Andrea PRINCIVALLI, che selezionerà i partecipanti ammessi all’esposizione e i vincitori. Gli esisti della selezione saranno comunicati via email a tutti i partecipanti entro il 20 aprile 2011. Ci saranno due vincitori, uno della categoria ‘PROFESSIONISTI’ a quale spetta un premio in denaro pari a € 600,00 e l’altro della categoria NON PROFESSIONISTI al quale spetta un premio in denaro parei a € 400,00. Le tavole dei finalisti professionisti saranno esposte in contemporanea alla mostra di Altan presso le sale di Palazzo Foscolo ad Orderzo, mentre quelle dei finalisti non professionisti saranno esposte presso la galleria d’arte contemporanea SPAZIO BEVACQUA PANIGAI a Treviso.

Nel sito http://www.oderzoinquieta.it/ si può trovare il regolamento completo in Italiano e in Inglese.