mercoledì 9 maggio 2012

Giacon: At Work, At Home, At Play

At Work, At Home, At Play
(la vita E' un fumetto, baby)

Galleria Colombo Arte Contemporanea
via Solferino 44 Milano
opening 10 Maggio H 18.30

AT WORK, AT HOME, AT PLAY è una serie di disegni di Massimo Giacon ritraenti il mondo dei frequentatori in costume delle fiere del fumetto, e il loro doppio cartaceo, rivisitato dall'autore in maniera sorprendente. Si tratta di 20 lavori inediti (+2) di medio formato (30x40 cm.) che l'autore ha realizzato a tecnica mista su carta appositamente per la Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea.
L’artista racconta:
“Una volta, molti anni fa, le fiere del fumetto erano popolate esclusivamente da chi lo faceva e (un po') da chi lo leggeva, si trattava di una fauna prevalentemente monosessuale, che durante i giorni della manifestazione viveva momenti meravigliosi in cui poteva parlare di quanto si sentiva culturalmente trascurata. Poi, come un'infezione propagatasi dal Giappone all'America arrivarono anche in Italia i Cosplayers.Mi sembra ormai inutile spiegare chi siano. Non corre buon sangue tra cosplayers e autori di fumetti. Ai primi non interessa chi produce i fumetti, ma i personaggi in sé, come se fossero delle entità a parte scaturite dalle mani di persone inconsapevoli di quel che stavano facendo. Per i secondi, i cosplayers sono i colpevoli del loro stato di costante povertà. [...] I miei preferiti sono quelli poveri. Fieri della loro inadeguatezza al modello di partenza guardano in macchina con aria di sfida, indossando con onore il loro costumi ricavati da un connubio atroce tra materiali di recupero e miracoli sartoriali, e postano le foto delle loro pose no-fashion su facebook, senza alcuna vergogna...
All' inaugurazione della mostra con una piccola performance l'autore esibirà in pubblico il suo stravagante superpotere.

Nessun commento: