lunedì 31 dicembre 2012

2012, 2013

Stiamo chiudendo il 2012 (e il numero 86 di Scuola di Fumetto)
Il 2012 è stato un anno di cambiamento, ora siamo con ComicOut
Per il resto tutto secondo la norma: abbiamo scritto di fumetto, vi abbiamo raccontato gli eventi, abbiamo intervistato autori, ci siamo stati con le nostre novità

Qui, sotto il nostro albero decorato con fumetti e onomatopee luminose, stiamo formulando i nostri proponimenti per il 2013...


  1. Raccontare tutto il fumetto che succede in Italia. Tutto.
  2. News esclusive. Scateneremo i nostri cani in giro per il globo, ma il 2013 sarà l'anno delle news in anteprima, giuriamo
  3. Almeno una nuova rubrica super, o il ritorno di una vecchia super-super. ci stiamo lavorando
  4. Essere ovunque: più facili da trovare in edicola, più utili sul web, più presenti agli eventi
  5. Esserci: resistere alla tentazione di fuggire dalla carta e restare solo virtuali
  6. Insegnare cose vecchie: ritirare fuori dai cassetti ancora nuovi trucchi e nuove lezioni
  7. Insegnare cose nuove: riuscire a scoprire ancora qualcosa di nuovo da insegnare
E dunque non resta che fare gli auguri per primi a noi stessi e anche a voi, che siate lettori o autori di fumetti, o passanti curiosi, o addetti ai lavori seriosi.
L'augurio è generico, che tutto i vada bene, che il 2013 sia più radioso che mai, che la crisi ci faccia un baffo.
L'augurio è che il fumetto conquisti, con qualità e perizia, gli spazi sugli scaffali, virtuali o di legno/ferro/plastica, nelle case e nelle biblioteche o nei musei.
AUGURI AL FUMETTO (e al resto del mondo) con un Tex di Lucio Filippucci (autore che avete gustato nel n.85)


Nessun commento: