lunedì 18 marzo 2013

Post Cartoomics

Hanno ancora senso le fiere del fumetto?
Il pubblico è molto disperso tra diversi interessi, games, giochi di ruolo e cioccolata...
A noi è andata piuttosto bene, nonostante non avessimo portato novità, se non l'acclamatissimo nuovo numero 87!
Gran copertina e grandi interni.

Ecco il nostro stand un attimo prima dell'apertura...


Una novità, in questo nostro n.87: inizia la rubrica Garage Babeuf, tenuta da Boris Battaglia, alias Ippoghigno, alias Bistrot Babeuf, alias Alessandro... e no, il nome vero non ve lo diciamo!
Ma la sua faccia è qua, fuori e dentro la pagina, in cui ogni numero racconterà i fumetti dal suo punto di vista di critico acuto e lettore appassionato (in questo numero si parla di Alice di Lewis Carroll e di Panebarco).
potete scrivergli e raccontare la vostra e sprattutto i fumetti che amate, la mail è:
redazione@scuoladifumetto.com
oggetto: GARAGE Babeuf

Parlare di fumetto con sguardo critico e analisi del linguaggio è una svolta che SdF vuol sempre più sottolineare con rubriche specializzate di alto livello, mentre il corpo della rivista continuerà ad approfondire il lavoro, la tecnica, lo stile e la poetica degli autori.
Nei prossimi post vi aggiorneremo sui tanti ricchi argomenti di Scuola di Fumetto, che tra pochi giorni troverete in edicola (a Milano era in anteprima).

2 commenti:

AlmaCattleya ha detto...

Se si parla anche di Panebarco, allora non posso non prenderlo. Lo conosco.

laura scarpa ha detto...

Eh sì, viene nominato con amore e, per ricambiare, ci ha reggalato un disegno fatto apposta per Boris Battaglia e Alice :)