venerdì 27 giugno 2014

La didattica d'estate può essere divertente!

I nostri incontri d'estate sono incentrati sulla didattica, incontri, workshop e laboratori.
È un caso? No.
Sempre un maggior numero di persone vuole avvicinarsi al fumetto, anche come autore. Non tutti pensano alla professione a tempo pieno, ma il fumetto è uno splendido modo di esprimersi e di raccontarsi.
Uso il riflessivo perché ogni autore racconta se stesso, almeno in parte, anche se scrive un noir, o una storia fantastica.
La bellezza del fumetto è data dalla fusione di linguaggi e tecniche diversi. Così c'è l'emozionale e intuitiva comunicazione del segno, la chiara e viva narrazione per immagini, e parole che si intrecciano, concettuali e logiche.

Non è un caso che ComicOut e Scuola di Fumetto siano in prima linea su questo. Imparare il fumetto vuol dire diffonderlo, vuol dire leggerlo meglio, e vuol dire usarlo.
Ecco perché da anni abbiamo creato la prima Scuola di Fumetto Online, ecco perché ci piace che la nostra rivista si chiami SdF.
Dunque, anche quando siamo presenti a vendere al nostro stand, non solo trovate molti volumi che "insegnano" a godere meglio del fumetto, e magari a farlo, ma ci trovate pronti a parlare con voi, a vedere i vostri progetti, a discutere sulla nona arte. E poi abbinati ci sono spesso workshop e laboratori, utili ma anche divertenti.


  • Cominciamo a parlare con l'incontro di fine giugno (niente stand, ma interessanti chiacchiere), che come altri è anche occasione per un weekend di rilassante turismo.




Domenica 29 a CASTORANO (Ascoli Piceno)
Sale Festival notizie qui
una bella discussione sull'indipendenza a fumetti! Che vuol dire? Capire e confrontarsi su quello che è oggi il fumetto, ma soprattutto suggerimenti e idee su come possa diventare libera espressione e come oggi possa essere semplice (ma non così immediata) l'autoproduzione.
Internet e carta si fondono a creare una grande rete, in cui è possibile "pubblicare" il proprio lavoro, non per egocentrismo, ma per confrontarsi con i lettori.
Dopodomani, dunque, a Castorano, alle 18,30 in centro, davanti alla Casa del Popolo.
Con: EMANUELE TENDERINI, LINDA CAVALLINI, LAURA SCARPA, GIORGIO TRINCHERO e MAMMAIUTO
coordina: ANDREA TOSTI
Non dimenticate che è l'ultima settimana per il concorso dei streetartist!



Venerdì e sabato successivi invece l'appuntamento è a Roma, 4 e 5 luglio, Alle Capannelle con il Lucca Comics Tour estivo.
Incentrato soprattutto su concerti e concorso di band, ma anche laboratori, workshop e stand con autoproduzioni, artisti e la nostra Associazione Culturale, che porterà un'ampia scelta di libri (sì, non solo marchio ComicOut) e qualche interessante proposta. Anche in questo caso ci sarà un laboratorio/settacolo: la musica del segno. Vi diremo aggiornamenti la prossima settimana.


Poi non scordatevi che a Rimini Comix saremo presenti in tutto il nostro splendore! Dal 17 al 20 luglio.
Oltre che essere allo stand ComicOut pomeriggio e sera, come sempre tutti i pomeriggi c'è un ottimo e accessibile Workshop per disegnare un fumetto, quest'anno condotto da Laura Scarpa, cioè ComicOut.
Prenotatevi qua.

giovedì 26 giugno 2014

SDF 93 SBE + GOD!

In arrivo un numero molto particolare e molto succulento.
Vi affronteremo due linee principali:
1) novità e progetti e grandi autori bonelliani
2) DIO

Sì, due argomenti non da poco, ne siamo consapevoli. E se il primo è un classico per la nostra rivista e per il fumetto italiano, ovviamente, il secondo è certamente molto attuale, ma anche delicato.

Eccovi intanto copertina e sommario, approfondimenti succulenti da lunedì.
In edicola da martedì (con variabili da città in città, lo sapete).
Domani invece vi aggiorneremo su qualche programma di incontri.

In copertina due bombe del fumetto italiano oggi!
Proprio mentre andavamo in stampa La notizia che Jenus passa a Mondadori... e intanto si avvicina il settembre della rinascita di Dylan Dog, ma Angelo Stano ha anche altre sorprese per noi...
Ecco dunque la cover:

ed ecco anche gli altri argomenti, autori e temi...


A presto!

lunedì 23 giugno 2014

Cadaveri squisiti al CRACK!

Come promesso, al CRACK! Festival di Fumetti Dirompenti, al Forte Prenestino a Roma, nella cella 10, che dividevamo con Marina Girardi, Rocco lombardi e Giuda Edizioni,  abbiamo disegnato e fatto disegnare dei personaggi fatti a più mani "cadavre exquis"... ecco i nostri.
Il divertimento di creare personaggi pazzarielli diventa anche modo di conoscere nuovi autori e autrici, anche di altri Paesi:
 L'uccellaccio parte dal braccio disegnato da Egle Pellegrini, poi il il torso disegnato da Laura Scarpa. si aggiunge la testa disegnata da Rocco Lombardi, il braccio sinistro con volpina è di Marina Girardi... e via via...
 Disegnatrici spagnole (anzi, valenciane, del collettivo Fentlamà) per un personaggio double-face, il coniglio è di La Lois di Lok Zine, il godzilla è invece di mano di un figlio d'arte... Vittorio Matteoni
 Qui Spagna e Grecia si incontrano, disegno mediterraneo?

Anche giovani ex-disegnatori, oggi occupati d'altro, riprendono la matita per noi: Testa di Daniele Magrelli, corpo di Valentina Castelli.

giovedì 19 giugno 2014

Fondobosco di Marco Bailone

In queste ore di Crack! fumetti dirompenti abbiamo incontrato Marco Bailone (www.bailone.it), con il suo nuovo libro sottobraccio, Fondobosco.



Autoproduzione estrema, completamente realizzato nelle valli, è proprio un libro sullo spirito delle valli.


Riduttivo definirlo un canto ecologico, è un folle graphic novel sulla follia umana in tutte le sue sfumature. 



Dirompente come deve essere un fumetto al Crack!, costa la folle cifra di 10€ per 80 pagine in grande formato con copertina a colori. Lo trovate ovunque DIEST distribuzioni lo riesce a far arrivare, o dall'editore Tabor, Tabor.noblogs.org

Un Due Tre ... CRACK!

Si parte, da questa sera, dopo le h.20 parte il CRACK! Festival Internazionale di Fumetti Dirompenti, al Forte Prenestino a Roma.
Ci trovate in una cella del forte, condivisa con altri disegntori e Giuda Edizioni.
Con noi potrete disegnare il cadavre exquis, la figura multiautoriale che cambierà di ora in ora, di giorno in giorno, e la cui evoluzione potrete seguire attraverso FaceBook e istagram... venita a disegnare con noi all'Officina Permanente!
Inoltre troverete da acquistare i 4 mega-affiche e altri manifesti fantastici:


e i nostri libri.
E poi il Crack! è sempre festa...

martedì 17 giugno 2014

INCONTRI DIROMPENTI... al CRACK!

Siamo al conto alla rovescia...
-2 al CRACK! iIl festival internazionale più importante d'Europa per quello che riguarda disegno e stampa (e fumetti dirompenti).

Già molti sono accampati al Forte Prenestino a Roma, seguendo workshop di stampa e incisione.
La pioggia non avrà lavorato a loro favore, ma il forte è uno spazio ampio, pieno di cunicoli, sale e CELLE.
foto Antonio Ranesi

In una cella troverete anche noi, da giovedì sera (diciamo dalle ore 20, ma alle 21 ci troverete più organizzati, sennò alle 20 ci venite a dare una mano ad attaccare manifesti :D
ComicOut, associazione culturale, produce libri di critica, di storie e di immagini. Ma al Forte Prenestino daremo uno spazio divertito e alternativo anche alla nostra Scuola di Fumetto Online, che diventerà un fisicissimo WORKSHOP PERMANENTE.
Verrete dunque al la nostra cella (che dividiamo con amici bravissimi: Marina Girardi, Rocco Lombardi e Giuda edizioni) e potrete disegnare con noi e creare un cadavre exquis 
(come questo di Yves Tanguy, Juan Miro, Max Morise, et Man Ray) 

Il nostro sarà a misura reale e in cambiamento permanente. 
Inoltre, oltre ai libri più recenti e fighi, oltre a Scuola di Fumetto in offerta assaggio Crack-mordi-e-fuggi, oltre alla collezione (quasi) completa di ANIMAls la rivista che deve rinascere, esclusivamente per il CRACK! manifesti grandi e fantastici da acquistare e incollarsi via. (+ le ultime 15 borse di Zerocalcare).

Le serate sono belle e lunghe al crack! All'aperto concerti e si mangia e beve di qualità a basso costo! Nei cunicoli e nelle celle troverete artisti mai visti, da tutta europa e dalle Americhee! Stampe, serigrafie, libri e fumetti, oggetti, forze, anelli ed alieni... arte di ogni parte... noi non potevamo mancare, con Zerocalcere, Gipi e Alice nel Paese delle stranezze, disegni, racconti, carta e colla... siamo pronti!
(info e programma qui)

giovedì 5 giugno 2014

VERSO ETNA COMICS ED OLTRE!

Appesi come Rat-Man a un filo? No, ma l'aereo tra poche ore ci porterà a Catania per aprire le danze domani a Etna Comics!




Eccoci in ottima compagnia! I più grandi autori del fumetto italiano saranno in mostra. 
E noi non potevamo mancare, QUI:


...con due chicche nuovissime, che ancora non avrete trovato in fumetteria e libreria (ma potete acquistare sul nostro sito) : Lezioni di Fumetto dedicato a Roberto Recchioni, una vera lezione, non solo un'intervista sul suo metodo di lavoro, ma consigli pratici, tecnici, da editor della Bonelli e una sceneggiatura che serve da banco di prova ai disegnatori che vogliono presentarsi per la serie sul Giappone e i samurai.
IMPERDIBILE!



Inoltre un nuovo libro di Gipi, non un graphic novel, ma un grande art-book che è quasi un'autobiografia disegnata, un percorso creativo, una lezione di modestia e di acquerello... 
SPLENDIDO.


Siamo fortemente orgogliosi di questi volumi, perché siamo una piccola casa editrice, un'Associazione Culturale, non abbiamo capitali alle spalle e ci appoggiamo solo sul nostro lavoro (spesso gratuito) e sui vostri acquisti e fedeltà. Ma stiamo facendo delle opere che sono all'altezza della grande editoria, e seguite con la cura editoriale dei piccoli e appassionati artigiani.

Vi aspettiamo, con la nostra produzione recente (Il volume dedicato a Zerocalcare, ultime borse esclusive comprese, Il Dottor Oss, un libro che fa tremare le vene ai polsi anche agli smaliziati distributori, e la nostra rivista «Scuola di Fumetto»). Ma venite anche solo a conoscerci, a parlare, ad associarvi... il rapporto col pubblico diretto per noi è importante, per questo veniamo sempre di persona alle fiere e il sabato pomeriggio brindiamo con voi al fumetto, vi aspettiamo.

Domenica, h.12 e 30, incontro con Laura Scarpa, consigli, indicazioni e suggerimenti per i giovani autori; la carta e la rete.

martedì 3 giugno 2014

Ritardi... e appuntamenti


Sì, siamo in ritardo con il #93 di Scuola di Fumetto.

Dei cambiamenti all'interno di ComicOut (non strettamente legati alla rivista, ma alla distribuzione libraria e altre bazzecole), ci hanno creato complicazioni a catena.
Perciò ci scusiamo.
Ma l'intento è di non farvi perdere nessun numero.
Perciò (se i casini organizzativi non perdureranno) a fine mese avrete il 93/94 (un numero unico a doppia numerazione, ma con il solito numero di pagine) e uno SPECIALE estivo che avrà una linea "relax" e che speriamo chiami anche nuovi lettori.
Per ora vi facciamo vedere IN ANTEPRIMA, la copertina, mano a mano vi daremo i contenuti... molto particolari.


Ci dispiace solo non portare questo numero ricco e vario a ETNA COMICS, e sì, perché da questo VENERDI' a DOMENICA siamo a Catania, alla fiera del fumetto.
Amici siciliani, che spesso non riuscita a salire alle vare fiere del fumetto (sebbene oggi certi voli costino meno di brevi tragitti in treno), questa è l'occasione per incontrarci, scambiarci pareri e suggerimenti. 
SE QUALCUNO DESIDERA QUALCHE PARTICOLARE ARRETRATO CE LO DICA ORA O NON PARLI MAI PIU'. I pacchi sono partiti, ma qualcosa in valigia entra ancora...
Ne parliamo meglio domani... intanto, buona attesa di Scuola di Fumetto #93